NEL CATANESE I CARABINIERI SEQUESTRANO POLLI E MAIALI ALLEVATI IN UNA DISCARICA

L’attivita’ e’ stata avviata dopo la segnalazione dei Carabinieri del 12° Nucleo Elicotteri di Catania. I militari dell’Arma hannopantano d arci cosi contastato che cavalli, pecore, capre, maiali, galline e oche erano tenuti insieme in pessime condizioni igienico sanitarie, alimentati con avanzi recuperati dalla spazzatura ed abbeverati con acqua prelevata da un canale fognario della vicina area industriale, inoltre la maggior parte dei capi di bestiame erano privi di qualsiasi marchiatura o etichetta identificativa.A conclusione degli accertamenti, i Carabinieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Catania quattro persone responsabili di invasione di terreni, pascolo abusivo, maltrattamento di animali ed abusivismo edilizio. I controlli dei Carabinieri del NOE, ritenendo che gli animali sequestrati potessero essere utilizzati per la macellazione e commercializzazione, con la collaborazione dei colleghi del Nucleo Antisofisticazione e Sanita’ e con i veterinari dell’ Ausl di Catania, sono stati estesi anche a una macelleria gestita da uno dei denunciati, che e’ stata sequestrata e chiusa poiche’ priva di autorizzazioni, mancanza dei diritti igienico sanitari e per macellazione clandestina. All’interno della bottega sono stati trovate le carcasse di alcuni animali privi dei documenti per la tracciabilita’ e prodotti caseari

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*