Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INSEGUIMENTO SPERICOLATO A CATANIA

INSEGUIMENTO SPERICOLATO A CATANIA

Agenti della polizia di Catania hanno bloccano un pregiudicato: nell’auto sono stati trovati arnesi da scassinatori. Tre uomini su un'utilitaria hanno ignorato l'alt e sono scappati a gran velocità ed è scattato. Bloccati, sono stati fermati.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

INSEGUIMENTO SPERICOLATO A CATANIA –

Gli agenti della questura di Catania hanno arrestato Umberto Dainotti, 53 anni, pregiudicato dopo uno spericolato inseguimento per le strade di Librino. I poliziotti, dopo aver notato tre uomini a bordo di un’utilitaria nello stradale San Teodoro e via del Giaggiolo, gli hanno intimato l’alt, ma l’auto è fuggita a gran velocità.
A un certo punto le tre persone a bordo hanno abbandonato il mezzo e in fretta e in furia hanno tentato la fuga a piedi giù da una ripida scarpata nella zona di viale San Teodoro. Uno di loro, Dainotti, è stato bloccato mentre nell’auto sono stati trovati arnesi da scassinatori (chiavi alterate e grimaldelli). All’interno del mezzo vi erano anche documenti dai quali poter ricavare elementi attraverso i quali identificare gli altri due passeggeri riusciti a fuggire.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook