Archiviato in | Politica, Politica Regionale

ELEZIONI RAGUSA: È BALLOTTAGGIO TRA COSENTINI E PICCITTO

ELEZIONI RAGUSA: È BALLOTTAGGIO TRA COSENTINI E PICCITTO

“La città di Ragusa si prepara al ballottaggio dove si affronteranno Giovanni Cosentini candidato di Pd, Udc, Megafono e Federico Piccitto M5s. Franco Antoci, appoggiato dal Pdl resta fuori dalla competizione per pochi voti”.

Print Friendly, PDF & Email

Elezioni Ragusa Si attesta nel capoluogo ibleo l’unica candidatura a sindaco del Movimento 5 stelle che raggiunge il ballottaggio estromettendo dal secondo turno il candidato del centrodestra Franco Antoci. Il più votato Giovanni Cosentini, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra che appoggia Rosario Crocetta a Palazzo dei Normanni. Il braccio destro dell’ex sindaco Dipasquale però non sfonda, fermandosi sotto quota 30%.

A sfidare Giovanni Cosentini per lo scranno di primo cittadino è il giovane grillino Federico Piccitto, nonostante la netta perdita di consensi del M5S che ha visto diminuire i propri voti rispetto alle ultime elezioni politiche quando ottenne il 39% e alle regionali quando conquistò il 22%. Per le amministrative i grillini si fermano così al 9,6% mentre il candidato alla poltrona di primo cittadino tocca quota 15,6%. Piccitto si distacca di 180 voti dall’ex presidente della Provincia Franco Antoci, che è vittima di un risultato deludente del Pdl, sprofondato al 6,5% quando alle Politiche di febbraio il partito di Berlusconi aveva conquistato una percentuale pari al 36%.

Della sconfitta evidente di M5s e Pdl ne hanno beneficiato gli altri tre candidati, che hanno portato le loro liste in consiglio comunale. per esempio Enrico Platania della lista civica Movimento città, si ferma a pochissimi voti da Antoci con un buon 14,5%. L’ex assessore Ciccio Barone si porta al 13%, mentre Giovanni Iacono ottiene il 12,3% dei consensi. Infatti, quasi mille voti separano Piccitto da Iacono. Nella città iblea sono stati 71 i seggi scrutinati, e il ballottaggio si terrà tra due settimane.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook