Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MINORENNE SI TUFFA IN MARE E ANNEGA

MINORENNE SI TUFFA IN MARE E ANNEGA

La tragedia è avvenuta a San Vito Lo Capo comune in provincia di Trapani. Un ragazzino di 12 anni dopo aver pranzato si è tuffato in mare ed è annegato. Era arrivato con un barcone poco tempo fa.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

MINORENNE SI TUFFA IN MARE E ANNEGA –

Nel primo pomeriggio di oggi la disgrazia. Alcuni bagnanti hanno dato l’allarme, sono arrivati i soccorsi ma l’intervento del 118 sarebbe risultato inutile, il ragazzino era già deceduto. Si sarebbe tuffato in acqua dopo aver pranzato e subito dopo sarebbe stato colto da un malore che lo ha stroncato. Così nel pomeriggio di oggi, un ragazzo di 12 anni del Gambia a San Vito Lo Capo ha perduto la vita.
Da una prima ricostruzione alcuni bagnanti hanno lanciato l’allarme, nella spiaggia di Cala Calazza, quando sono arrivati i soccorsi del 118 non c’è stato nulla da fare. Il ragazzino era arrivato in Sicilia un paio di mesi fa con un barcone ed era ospite del centro d’accoglienza per minori stranieri non accompagnati ‘Piccoli passi’ a Paceco, una piccola struttura, che è in funzione da pochi mesi.
Questa mattini, accompagnato da operatori del centro aveva raggiunto la spiaggia Cala Calazza. Poi, il malore subito dopo essere entrato in acqua. Inutile la disperata corsa verso l’ospedale Sant’Antonio di Trapani a bordo di un’ambulanza del 118: è deceduto durante il tragitto. Da primi accertamenti, il ragazzo sarebbe stato colpito da una congestione per aver mangiato prima di tuffarsi. La magistratura ha aperto un’inchiesta. L’autopsia accerterà la causa della morte.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook