Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SEPPELLIRE I MIGRANTI MA MANCANO LE TOMBE

SEPPELLIRE I MIGRANTI MA MANCANO LE TOMBE

Approda a Trapani la nave di Medici senza frontiere con 209 profughi e 22 cadaveri. Ma mancano le tombe per seppellire i migranti. Il prefetto comunica che: "I Comuni hanno messo a disposizione decine di loculi, ma sono ancora insufficienti. Attualmente siamo alla ricerca di una ventina di loculi".

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SEPPELLIRE I MIGRANTI MA MANCANO LE TOMBE –

Seppellire i migranti ma mancano le tombe. Nel porto di Trapani è approdata questa mattina la nave di ricerca e soccorso Aquarius, coordinata in collaborazione da Medici Senza Frontiere e SOS Mediterranée. L’imbarcazione ha tratto in salvo al largo delle coste libiche 209 migranti che erano stipati in due gommoni in difficoltà. Nella stiva un carico di morte: i corpi di un uomo e 21 donne deceduti in mare.
Leopoldo Falco prefetto di Trapani a margine di un sopralluogo ha incontrato i cronisti al molo Roncilio dove ha sottolineato: “la grande disponibilità mostrata da tutti i comuni della provincia di Trapani. Complessivamente i comuni hanno messo a disposizione decine di loculi per le sepolture”. Nonostante lo sforzo, le tombe sono ancora insufficienti: alle 22 salme di oggi, se ne aggiungeranno altre 35 provenienti da Catania e che giungeranno a Trapani a giorni. Le salme sono parte dei 700 morti nell’ultima strage che si è migranti_nave_aquariusconsumata nel Canale di Sicilia. In merito il prefetto ha specificato che: “Attualmente siamo alla ricerca di una ventina di loculi. Ci sono tra i 209 sbarcati 50 minori di cui 45 non accompagnati e 6 casi di varicella”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook