LAMPEDUSA (AG): RENZI IN VISITA TRA LA GENTE DELL’ISOLA

LAMPEDUSA (AG): RENZI IN VISITA TRA LA GENTE DELL’ISOLA

“Renzi in visita a Lampedusa ha incontrato gli abitanti dell’isola e il sindaco: " Sono qui come semplice cittadino – ha detto il segretario del Pd - sono venuto a Lampedusa quest'oggi per reiterare l'invito a Giusi Nicolini a fare parte della mia squadra di dirigenti del Pd"

Print Friendly, PDF & Email

Lampedusa. Appena arrivato Matteo Renzi è stato accolto dai giornalisti ai quali ha detto: “Sono qui come semplice cittadino – sono venuto a Lampedusa quest’oggi per reiterare l’invito a Giusi Nicolini a fare parte della mia squadra di dirigenti del Pd”. Renzi, intervenuto dopo le polemiche legate al video choc trasmesso dal Tg2 sul trattamento riservato ad alcuni migranti, ha visitato anche il Centro di prima accoglienza e soccorso. Dopo, ha avuto un lungo confronto con gli abitanti di Lampedusa che gli hanno esposto i numerosi problemi legati non solo all’emergenza immigrazione ma anche alle difficoltà di collegamento dovute anche alla posizione geografica estrema dell’isola. Poi ha evidenziato che “A parlare saranno i fatti e quello che nel corso degli anni questa popolazione ha fatto in maniera tangibile inizieranno da qui, quindi la mia opera e la mia missione perché forse nessuno ha mai capito che l’Italia inizia da qui, da questo piccolo angolo di paradiso che da sempre è stato usato, mentre questa gente non è mai stata aiutata concretamente. Non sono qui da politico ma da cittadino italiano. Voglio capire e iniziare da dove c’è più bisogno”. Infine il segretario Renzi ha aggiunto: “Giusi mi ha già detto no una prima volta ma credo sia importante che cambi idea. Il mio percorso inizierà da Lampedusa e voglio il vostro sindaco nella mia squadra. Quello che esprimono Giusi Nicolini e la popolazione delle Pelagie quando si tratta di valori umani legati alla fratellanza e all’accoglienza non è facile trovarlo in nessun altro luogo d’Italia”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook