Archiviato in | Cronaca Regionale

PALERMO: PSICOLOGA SI UCCIDE LANCIANDOSI DAL QUINDICESIMO PIANO

PALERMO: PSICOLOGA SI UCCIDE LANCIANDOSI DAL QUINDICESIMO PIANO

“La donna era stata la compagna dell'ex sindaco Insalaco ucciso dalla mafia nel 1988, si chiamava Elda Tamburello e aveva 63anni. Si è lanciata poco prima della mezzanotte dal grattacielo di piazza Unità d'Italia sfracellandosi sulla terrazza sottostante del Cafè Nobel di Palermo”.

Print Friendly, PDF & Email

Palermo. La donna era molto nota a Palermo, si chiamava Elda Tamburello piscologa, 63 anni. La donna era stata la compagna dell’ex sindaco di Palermo Giuseppe Insalaco, ucciso dalla mafia il 12 gennaio del 1988.Ieri poco prima della mezzanotte si è suicidata lanciandosi dal quindicesimo piano del palazzo che si trova nei pressi di piazza Unità d’Italia, conosciuto come Torre Sperlinga. Sono intervenuti polizia e vigili del fuoco che hanno recuperato il cadavere finito sulla terrazza del Cafè Nobel.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook