Catania-Palermo 0-1, post gara Raffaele e Russotto – video

Anche Russotto con rammarico: "Sappiamo di aver deluso una città, però purtroppo o per fortuna domenica c’è un’altra partita".

Catania-Palermo 0-1, post gara Raffaele e Russotto - video

Catania-Palermo 0-1, post gara Raffaele e Russotto - video. Il tecnico etneo non si dilunga tanto nelle dichiarazioni al termine del match: "Il primo responsabile di questa sconfitta sono io".

Catania-Palermo 0-1, post gara Raffaele e Russotto – video

Catania-Palermo 0-1, post gara Raffaele e Russotto – video. Nonostante la superiorità numerica per quasi tutta la durata del match,

il Catania non riesce a consacrare la vittoria casalinga nel derby contro il Palermo,

formazione che, al contrario dei padroni di casa, è risultata più cinica sotto porta capitalizzando il successo grazie a Santana al minuto 60.

Nell’intervista post-gara il tecnico etneo Giuseppe Raffaele ha espresso il suo grande rammarico per la sconfitta.

L’allenatore rossazzurro, infatti, non si è dilungato più di tanto nelle sue dichiarazioni a fine partita,

affermando come la squadra si sia messa in mostra in molte occasioni,

ma specificando che “purtroppo non siamo riusciti a finalizzare”.

Queste le parole di mister Raffaele:

Il dispiacere è enorme, stasera volevamo regalare una gioia ai tifosi e a noi stessi,

volevamo riprendere il discorso con la vittoria e invece siamo qui a commentare la sconfitta nel derby”.

Spiega il tecnico:

“In una partita l’episodio negativo può capitare, noi dall’espulsione (di Marconi, ndr) eravamo padroni del gioco,

avevano tante occasioni e non ci siamo riusciti”.

E conclude:

“Questa sconfitta a caldo pesa tantissimo, da qui si deve ripartire, ma si può risolvere con il lavoro”.

Anche Andrea Russotto ha manifestato la sua amarezza per la sconfitta contro il Palermo,

dichiarando in primis che “commentare questa partita diventa difficile”,

e poi che, nonostante la disfatta in casa, “la prestazione c’è stata”.

Infine Russotto ha orientato le sue riflessioni verso il prossimo match di domenica 7 marzo sul campo del Bisceglie,

evidenziando che si tratterà di una “partita difficile dove dovremo conquistare punti per dare una risposta a questa brutta serata”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*