Catania-Sicula Leonzio, derby al “Massimino”

Rossazzurri in cerca del successo casalingo, bianconeri al lavoro per ristrutturare le proprie fondamenta.

Catania-Sicula Leonzio, derby al "Massimino". Il match tra Catania e Sicula valevole per la quattordicesima giornata di campionato è in programma domenica 10 novembre alle 17:30 allo stadio "Angelo Massimino".

Catania-Sicula Leonzio, derby al “Massimino”

Catania-Sicula Leonzio, derby al “Massimino”. Il Catania torna tra le mura del “Cibali” per sfidare la conterranea Sicula Leonzio.

Dopo il rinvio a data da destinarsi della gara tra i rossazzurri e la Paganese in terra campana.

Ora la formazione etnea punta a scalare la classifica

Il derby tra Catania e Sicula valevole per la quattordicesima giornata di campionato è in programma domenica 10 novembre alle 17:30

E’ un match che permette di assaporare le molteplici velleità di due squadre.

Formazioni tanto diverse quanto accomunate da un percorso fino ad ora in salita

In casa Leonzio, attualmente relegata nei bassifondi della classifica in penultima posizione, cresce la necessità di allontanarsi quanto più possibile dalla zona playout.

Verso la fine di ottobre, inoltre, la società bianconera ha deciso di esonerare Vito Grieco dopo undici gare in cui è stata totalizzata soltanto una vittoria.

Catania-Sicula Leonzio, derby al "Massimino"

Decisiva per il destino del tecnico la sconfitta in trasferta a Rende terminata sul punteggio di due a zero in favore dei calabresi

Alla guida del successore Giovanni Bucaro, la squadra lentinese ha ottenuto una sconfitta in casa della Viterbese e il recente successo casalingo contro la Cavese

Quindi nonostante nove punti accumulati al momento, non è dunque da escludere l’entità ostica del match di domenica pomeriggio. 

Così il Catania di Cristiano Lucarelli sembra stia pian piano assumendo una caratura più delineata rispetto all’inizio della regular season

Benché il banco di prova in trasferta è solo posticipato, gli etnei vivono un momento di ripresa.

grazie al rientro di pedine importanti come Davide Di Molfetta

La compagine rossazzurra, dodicesima in classifica ma con la gara di domenica scorsa da recuperare, ha già affinità con il prossimo avversario

Priorità-possibilità, questo è il binomio cardine del cammino realizzato dal Catania, integrando gradualmente le potenzialità del collettivo.

La priorità, ovvero un buon posizionamento ai playoff (come specificato dal tecnico etneo), è da inquadrare come il momentaneo traguardo da raggiungere. 

Invece la possibilità nemica dell’imprevedibile in ogni match potrebbe essere scoperta nell’atteggiamento mentale “work in progress” del “nuovo Catania”

Sommando queste due componenti per i rossazzurri potrebbe essere più agibile dimostrare il valore unitario, costruendo così un percorso prelibato in ottica promozione.

l’allenatore Cristiano Lucarelli ha convocato 24 giocatori per la sfida alla Sicula Leonzio.

Quattro indisponibili: Rossetti, Saporetti, Sarno e Welbeck.

I rossazzurri, in ritiro pre-gara da sabato sera, sosterranno domenica in mattinata una seduta di risveglio muscolare.

Martedì, alle ore 14.30, ci sarà il primo allenamento in vista di Catanzaro-Catania, in calendario domenica 17 novembre alle 20.45.

Questi gli atleti a disposizione:

Portieri 

1 Jacopo Furlan

22 Miguel Ángel Martínez

Difensori

21 Kevin Biondi

26 Luca Calapai

28 Andrea Esposito

15 Giovanni Marchese

3 Moïse Emmanuel Mbende

2 Mario Noce

20 Giovanni Pinto

5 Tommaso Silvestri

Centrocampisti  

27 Marco Biagianti

4 Rosario Alessandro Bucolo

23 Jacopo Dall’Oglio

25 Giuseppe Fornito

16 Cristian Ezequiel Llama

10 Francesco Lodi

32 Andrea Mazzarani

18 Giuseppe Rizzo

Attaccanti

17 Maks Barisic

19 Emanuele Catania

11 Davis Curiale

8 Davide Di Molfetta

9 Matteo Di Piazza

24 Gian Marco Distefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*