RIFIUTI IN FIAMME A PALERMO

Brucia l'immondizia

RIFIUTI IN FIAMME A PALERMO

Rifiuti in fiamme a Palermo. Nel capoluogo siciliano tanta spazzatura per strada mentre sono previsti interventi straordinari nei quartieri Sperone, Brancaccio, Falsomiele, Villa Tasca, Cruillas, Uditore, Noce, Zisa e a al confine con il quartiere di San Filippo Neri. La raccolta va a rilento e il guasto all’impianto Tmb di Bellolampo non è stato ancora riparato e non lo sarà prima di dieci giorni ancora.

Continuano ancora ad essere bruciati i cassonetti anche in viale della Regione Siciliana, proprio di fronte alla clinica Villa Serena; in via via Paolo Balsamo; nel quartiere Cruillas, via Felix Mendelssohn. Altri incendi sono stati segnalati in via Belmonte Chiavelli, in via cassonetti_spazzatura_in_fiammeModica e nel quartiere Villaggio Santa Rosalia Medaglie d’Oro, in via Gustavo Roccella.

Nonostante le difficoltà nello smaltimento, nelle aree del centro martedì scorso è iniziata la raccolta della differenziata, nei luoghi dove prima vi erano allocati i cassonetti e nelle adiacenze si sono create delle vere e proprie discariche. Inoltre, in alcuni condomini gli addetti al ritiro della spazzatura non sono mai passati. La situazione si aggrava perché dopo il turno di carta e plastica, ieri nei bidoni condominiali è stato deposto l’umido che non può essere riportato a casa o trasferito in spazi chiusi per non creare rischi igienici e sanitari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*