SGARBI ANNUNCIA LE SUE DIMISSIONI: «MUSUMECI MALEDUCATO»

 

 

 

SGARBI ANNUNCIA LE SUE DIMISSIONI: «MUSUMECI MALEDUCATO» –

Vittorio Sgarbi annuncia ai cronisti le sue dimissioni da assessore ai Beni culturali in Sicilia: «Consegno oggi la lettera di dimissioni al mio capo di gabinetto, non voglio avere alcun rapporto con Musumeci che è un gran maleducato».  Poi chiosa: «Darò le consegne a Sebastiano Tusa, il nome del mio successore che ho concordato con Gianfranco Miccichè, entro Pasqua. Spero sia lui ovviamente il nuovo assessore ai Beni culturali».
E ancora, aggiunge Sgarbi: «Mi riservo di fare una conferenza stampa con il mio successore, che per quello che ho indicato a Miccichè e che credo sia stato accolto dal governatore è Sebastiano Tusa. Ogni rapporto politico e umano è interrotto, non ho motivo di parlare con Musumeci. Non posso avere a che fare con una persona che risponde a Cancelleri. Oggi firmo le mie dimissioni e le consegno, non voglio avere rapporti con Musumeci».
Vittorio Sgarbi conversando con i cronisti a Palazzo dei Normanni, così è intervenuto, mentre visitava la mostra “Sicilie pittura fiamminga” organizzata dalla Fondazione Federico II, che sarà inaugurata nel pomeriggio nella sala Duca di Montalto a Palermo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*