COCINA COMMISSARIO CITTÀ METROPOLITANA DI CATANIA

 

 

COCINA COMMISSARIO CITTÀ METROPOLITANA DI CATANIA –

Si è insediato oggi l’ing. Salvatore Cocina e resterà alla guida della Città metropolitana di Catania, designato commissario straordinario dal presidente della Regione Rosario Crocetta. Il neo commissario avrà pieni poteri sull’Ente in quanto lo rappresenterà nei ruoli e nelle attività precipue delle cariche di presidente, Consiglio e Conferenza metropolitana. «Metterò a servizio della Città metropolitana la mia esperienza dirigenziale e manageriale maturata in quasi trent’anni a capo di Enti pubblici – ha dichiarato il neo commissario Cocina -. Sono consapevole della difficile situazione finanziaria in cui versano tutti gli Enti locali dell’Isola  ma confido nella collaborazione dei dirigenti e del personale tutto per avviare la riorganizzazione della macchina amministrativa, in un’ottica di fattiva sinergia con i Comuni e la Regione. In particolare mi occuperò delle situazioni più urgenti, tra le quali i problemi delle scuole superiori, la viabilità, l’ambiente e la Pubbliservizi». L’insediamento è avvenuto alla presenza del segretario generale della Città metropolitana di Catania, Ignazio Baglieri.
Nativo di Catenanuova (En), Salvatore Cocina è coniugato e padre di tre figli maschi. In atto è Dirigente responsabile dell’Ufficio speciale della Regione Siciliana per la raccolta differenziata nei Comuni della Sicilia.
Tra i vari prestigiosi incarichi è stato a capo della Protezione civile regionale dal 2005 al 2009, commissario di Arpa Sicilia nel 2012 e docente in alcuni corsi universitari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*