ETERNIT A CIBALI A LIVELLI PERICOLOSI

 

 

CATANIA-CIBALI, ETERNIT A LIVELLI PERICOLOSI –

Il consigliere della IV municipalità di Catania Erio Buceti denuncia “l’abbandono illegale di materiali pericolosi, soprattutto eternit. Ha raggiunto livelli spaventosi e si va ad aggiungere alla piaga legata alle discariche abusive presenti a decine nel territorio. L’allarme legato alla sicurezza e alla salute pubblica è ormai fuori controllo all’interno del territorio di Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo”.
Nella nota inviata, il consigliere sottolinea di aver chiesto tante volte all’amministrazione: “l’intervento delle forze dell’ordine e l’istallazione di un sistema di videosorveglianza nelle zone maggiormente a rischio. Via Santa Rosa da Lima, via Villa Flaminia, via Macello, via Gioviale sono solo alcuni dei siti dove materiali pericolosi e altamente infiammabili vengono scaricati davanti alle scuole, alle abitazioni e alle piazze. Fino a quanto le persone dovranno subire tutto questo?”.
Buceti denuncia  che: “molte zone della nostra municipalità sono caratterizzate da case vecchie che presentano ancora la copertura dei tetti in eternit come in via Volturno. Alcuni immobili sono pure abbandonati e questo, di fatto, crea una situazione di notevole immobilismo. Palazzo degli Elefanti deve, quindi, agire per questioni di pubblica incolumità. Smaltire questo tipo di materiali presenta costi enormi per la collettività e una politica improntata sulla prevenzione e sulla partecipazione attiva dei cittadini è l’unica soluzione per evitare drammatiche conseguenze”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*