UOMO CADE DENTRO TOMBINO INCUSTODITO, È GRAVISSIMO

 

 

UOMO CADE DENTRO TOMBINO INCUSTODITO, È GRAVISSIMO –

Il grave incidente è avvenuto ieri sera a Palermo. Durante dei lavori condominiali, degli operai avevano lasciato aperto e incustodito un tombino, quando un passante, Sergio Cavallaro, 57 anni, non accorgendosi della buca profonda è precipitato all’interno cadendo per alcuni metri nel vuoto, adesso si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cervello di Palermo.
La tragica vicende si è verificata in via Notarbartolo, all’altezza del civico 20, davanti a un condominio dove è stato impiantato un cantiere per la manutenzione della caldaia del palazzo. Adiacente al tombino si trova una banca, l’uomo era diretto verso l’agenzia non si è accorto della botola aperta ed è finito dentro. tombino_palermo_
Ieri sera, dopo essere stato soccorso e trasportato all’ospedale Vincenzo Cervello, dopo le prime cure del caso è stato trasferito al Trauma Center. La vittima ha riportato fratture multiple, anche vertebrali. I sanitari del nosocomio hanno riservato la prognosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*