MOLESTAVA EX ALUNNO DISABILE

 

 

 

MOLESTAVA EX ALUNNO DISABILE –

L’accusa mossa a un insegnante di 66 anni del Catanese, S. N è quella di aver compiuto “atti sessuali” con un ex alunno della sua stessa scuola “affetto da inferiorità psichica, minorenne all’epoca dei fatti”. Gli agenti della polizia postale del dipartimento Sicilia Orientale e i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip l’indagato è stato arrestato e posto ai domiciliari. Sarebbero “numerosi e gravi” gli elementi probatori presentati al gip nella richiesta di emissione dell’ordinanza cautelare.
Gli “atteggiamenti intimi tra l’insegnante e la vittima”, non avvenuti nella sede dell’istituto, sarebbero stati ripresi con un telefonino e le immagini avrebbero fatto il giro tra ragazzi della scuola. molestie__
La Procura di Catania ha coordinato le indagini e ha acquisito agli atti dell’inchiesta, le testimonianze di alcuni minorenni e materiale informatico acquisito dopo una perquisizione eseguita nell’abitazione dell’indagato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*