MIGRANTI IN ARRIVO A CATANIA CON 20 CADAVERI

 

 

MIGRANTI IN ARRIVO A CATANIA CON 20 CADAVERI –

E’ in fase di rientro verso la sicilia la nave per la ricerca e il soccorso di Save the Children ‘Vos Hestia’. Porta a bordo un carico di morti e poco più di 290 migranti salvati ieri in due diverse operazioni di fronte alle coste nordafricane. All’interno dell’imbarcazione anche i corpi di 20 uomini e donne che hanno perso la vita prima di poter essere salvati. Nella prima operazione di soccorso, la ‘Vos Hestia’, insieme alla nave Tedesca ‘Sea Watch’, è stata chiamata a recuperare 18 corpi senza vita da un gommone parzialmente affondato.
Sempre lo stesso giorno, la ‘Vos Hestia’ ha partecipato a due grandi operazioni di salvataggio: nella prima, 120 migranti sono stati trasferiti a bordo da una nave della marina irlandese. Alcune ore più tardi, altre 160 persone sono state accolte a bordo, dopo essere state soccorse dalle navi di salvataggio Sea Eye e Iuventa, insieme a due salme recuperate nelle stesse operazioni. La nave di save the Children arriverà oggi nel porto di Catania.
Il responsabile del team di bordo della ‘Vos Hestia’, Gillian Moyes ha raccontato quanto: “La tragedia senza fine nel Mediterraneo dimostra come ci sia un disperato bisogno di operazioni di ricerca e salvataggio. Mentre continuiamo a raccogliere corpi senza vita dal mare, è evidente che il salvataggio di tutte le persone a rischio debba essere una priorità per gli Stati europei rispetto al migranti_superstiticontrollo delle frontiere. Il Mediterraneo non può continuare ad essere un immenso cimitero”.
Appena i naufraghi sono saliti a bordo i volontari di ‘Save the Children’ hanno distribuito loro acqua, cibo e coperte, compresi molti minori soli, donne incinte e famiglie con bambini piccoli. Lo staff di Save the Children sarà presente oggi al porto di Catania per supportare le operazioni di sbarco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*