REFERENDUM: ALLE 19 L’AFFLUENZA ERA DEL 23%

 

 

REFERENDUM: ALLE 19 L’AFFLUENZA ERA DEL 23% –

Referendum non raggiunge il quorum necessario.  Alle ore 19 l’affluenza alle urne per il referendum sulle trivellazioni in mare è stata rilevata al 23,48% degli aventi diritto. Il ministero dell’Interno lo ha riportato sul sito istituzionale. Il dato rilevato riguarda gli ottomila comuni italiani. Perché il risultato sia valido è necessario che si esprima più del 50% degli elettori. Nella prima rilevazione, quella effettuata a mezzogiorno, il dato si era fermato al 6,34% (a livello nazionale era più dell’8%). Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha votato a Palermo nel seggio allestito nella scuola statale Piazzi, in via Rutelli, a poca distanza dalla sua abitazione in via Libertà. I seggi sono stati chiusi alle 23.
La regione che ha registrato la più alta affluenza è la Basilicata (33,26%), quella con la più bassa è la Campania (17.56%).referendum_abrogativo_logo
Sono 20 le regioni interessate, queste l’affluenza ai seggi: Piemonte 24.74%, Valle d’Aosta 26,42%, Lombardia 23,97%, Trentino-Alto Adige 19,01%, Veneto 28,58%, Friuli-Venezia Giulia 25,21%, Liguria 25,32%, Emilia-Romagna 25,78%, Toscana 22,73%, Umbria 20,32%, Marche 24,57%, Lazio 22,91%, Abruzzo 25,51%, Molise 23,18%, Calabria 18.15%, Puglia 28,28%, Sicilia 19,50%, Sardegna 22,94%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*