SERRA DI CANNABIS SCOPERTA IN UN DEPOSITO

 

 

SERRA DI CANNABIS SCOPERTA IN UN DEPOSITO –

Serra di cannabis. a Partinico  in provincia di Palermo, i carabinieri hanno scoperto un deposito adibito a serra per la coltivazione di cannabis. I militari dell’Arma hanno arrestato Giuseppe Vaccaro, 39 anni, muratore. L’accusa è coltivazione di cannabis. Il magazzino si trova nei pressi dell’abitazione di Vaccaro e all’interno sono state trovate 544 piante di cannabis di altezza, tra i 15 e i 70 centimetri. All’interno del fabbricato vi era stato istallato un sistema di ventilazione, climatizzazione e illuminazione alogena che era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica. Nel corso dell’ispezione sono stati rinvenuti quattro sacchi di plastica che contenevano 11 chili di marijuana già essiccata. In casa dell’accusato durante la perquisizione, è stato trovato un revolver calibro 38 con matricola abrasaserra_cannabis_scoperta_partinico e 138 cartucce, nascosto in una cassetta di derivazione dell’impianto elettrico. L’arma è stata sequestrata e inviata al Ris. Vaccaro è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*