VITTORIA (RG): VIGILE DEL FUOCO UCCISO A FUCILATE

 

 

VITTORIA (RG): VIGILE DEL FUOCO UCCISO A FUCILATE –

Vittoria. Polizia e carabinieri hanno subito avviato le indagini e stanno passando a setaccio la vita privata e le amicizie della vittima. A cadere sotto i colpi di fucile, Giorgio Saillant, 57 anni, in servizio come capo reparto nel comando provinciale dei Vigili del fuoco di Ragusa. L’omicidio avvenuto ieri sera si tinge di giallo, l’uomo è stato freddato con uno o più colpi di fucile al volto mentre si trovava all’interno della sua vettura, una Passat grigia, dopo avere parcheggiato davanti casa in via Guido de Ruggero, a Vittoria, nel Ragusano. Secondo gli investigatori che percorrono tutte le piste, ne hanno segnata una privilegiata che potrebbe portare a rapporti personali dell’uomo, che risulta incensurato ed estraneo a ambienti criminali.
Secondo gli inquirenti potrebbe delinearsi una certezza. Con molta probabilità, l’assassino conosceva le abitudini dellavittoria_omicidio_vigile_del_fuoco vittima, tanto da aspettarlo davanti casa. Il procuratore di Ragusa, Carmelo Petralia, e il sostituto Monica Monego, che coordinano le indagini, hanno disposto l’autopsia. Intanto, la squadra mobile della Questura e il personale del commissariato di Vittoria continuano a interrogare familiari, amici e conoscenti di Saillant nell’intento di per ricomporre passo dopo passo le sue frequentazioni e contemporaneamente delineare i tratti della sua personalità che potrebbero portare all’assassino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*