ELEZIONI SICILIA: A CATANIA I SEGGI ALLE LISTE

Elezioni Sicilia. Sulla base dello scrutinio di 4.717 sezioni, ecco come sarebbe composta l’Ars: il Movimento 5 Stelle piazzerebbe 15 deputati, il Partito democratico 14. A quota 12 il Pdl. Poi Udc (11), Mpa (10), Movimento politico Crocetta presidente e Grande Sud (5), Cantiere popolare e Nello Musumeci presidente (4). A Catania sono 17 i seggi da assegnare. Sempre sulla base dei dati provvisori, al Popolo delle libertà andrebbero 4 seggi, destinati a Salvo Pogliese, Alfio Papale, Nino D’Asero e Marco Falcone. I tre seggi Udc andranno a Luca Sammartino, Marco Forzese e Pippo Nicotra, che beneficerà del posto lasciato libero da Lino Leanza, il più votato ma inserito anche nel listino del presidente. Tre scranni pure per il Partito dei Siciliani-Mpa: i primi due saranno occupati da Nicola D’Agostino e Toti Lombardo, figlio del governatore uscente Raffaele; il terzo probabilmente andrà a Dino Fiorenza.

Due seggi a testa andrebbero al Movimento 5 Stelle e il Pd. Tra i grillini, come in altre province, Giovanni Cancelleri risulta il più votato e resta da vedere a chi libererà il posto. La lista del candidato presidente vincente premierà invece Concetta Raia e Anthony Barbagallo. Un seggio ciascuno per Cantiere Popolare (Valeria Sudano) e Nello Musumeci presidente (Gino Ioppolo).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*