Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MUORE CON POSTUMI DA INFLUENZA

MUORE CON POSTUMI DA INFLUENZA

Influenza miete ancora una vittima, una giovane donna di 31 anni. Emanuela Pulvirenti era debilitata da una polmonite post-influenzale, poi il decesso in ospedale.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

MUORE CON POSTUMI DA INFLUENZA –

L’influenza e la polmonite sono state fatali. Una giovane donna è deceduta per una polmonite post influenzale dopo il ricovero in rianimazione all’ospedale Cannizzaro. Emanuela Pulvirenti, 31 anni è giunta al pronto soccorso agonizzante. Per lei, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Dopo diversi giorni di febbre alta, la ragazza è stata portata in ospedale, inutile la corsa dei familiari. I medici del Cannizzaro hanno fatto tutto il possibile, la ragazza era già debilitata e il protrarsi dell’influenza e poi la polmonite post influenzale le sono state fatali.
La nota del Cannizzaro. “La giovane Emanuela Pulvirenti ha subìto un arresto cardiaco presso il proprio domicilio nella notte tra domenica e lunedì. Allertata l’ambulanza del 118, il personale sanitario, verificato l’arresto, procedeva a massaggio cardio-polmonare protrattosi fino al Pronto Soccorso dell’ospedale Cannizzaro.
Tuttavia la ragazza, pur riprendendo il battito, giungeva in PS in midriasi e veniva immediatamente trasferita in Rianimazione dove, dopo poche ore, decedeva.
La paziente di recente era stata colpita da una sindrome influenzale dalla quale sembrava guarita. Dai recenti episodi di aritmia riferiti dai parenti in anamnesi, non può escludersi una complicanza miocarditica post-influenzale”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook