Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SCOMPARSI DUE UOMINI, MISTERO TRA CAPACI E CACCAMO

SCOMPARSI DUE UOMINI, MISTERO TRA CAPACI E CACCAMO

Continuano le indagini dei carabinieri sulla scomparsa di due uomini di cui si sono perse le tracce da 5 giorni Giovanni Guzzardo e Santo Alario, rispettivamente il titolare di un bar a Capaci e dell’impiegato.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SCOMPARSI DUE UOMINI, MISTERO TRA CAPACI E CACCAMO –

I carabinieri continuano le ricerche su due persone scomparse: Giovanni Guzzardo, 46 anni, di Caccamo (Pa) e Santo Alario, 42 anni di Palermo. Rispettivamente, il titolare di un bar a Capaci, l’altro un impiegato dello stesso locale. Di queste due persone i familiari non hanno più notizie da 5 giorni.

I familiari dei due hanno presentato denuncia di scomparsa ai carabinieri. Giovanni Guzzardo a Capaci (Pa) gestisce ed è proprietario del Bar Avana in Piazza Cataldo. Santo Alario lavorava nel locale. I due nei giorni scorsi erano partiti da Capaci ed erano diretti a Ventimiglia di Sicilia. Parenti e amici del commerciante e del commesso da giorni non rispondono al telefono. I familiari preoccupati hanno lanciato un appello affinché i due scomparsi ritornino a casa. Intanto la Fiat Panda con la quale si erano allontanati è stata trovata nelle campagne di Caccamo. I militari dell’Arma che si occupano delle indagini non escludono nessuna pista per dipanare questo mistero.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook