Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

TEMPORALI E CICLONE SULLA SICILIA: ALLERTA ARANCIONE

TEMPORALI E CICLONE SULLA SICILIA: ALLERTA ARANCIONE

Fine settimana di maltempo previsti temporali a Catania, Siracusa, Ragusa e Messina. Il Comune etneo con una nota raccomanda: “Evitate i mezzi a due ruote”. Inoltre si attendono sull’Etna nevicate a bassa quota.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

TEMPORALI E CICLONE SULLA SICILIA: ALLERTA ARANCIONE –

In arrivo in Sicilia precipitazioni e un nuovo vortice ciclonico: tornano piogge e temporali. Dopo i nubifragi che si sono abbattuti a trapani e provincia, previste nevicate fino a basse quota. Questa sera e domani, la Protezione civile regionale ha emanato per la Sicilia orientale un bollettino di allerta meteo, con codice di rischio idrogeologico arancione. Infatti, i responsabili del Centro funzionale multirischio regionale prevedono fenomeni temporaleschi che potrebbero essere accompagnati da rovesci di forte intensità, fulmini, forte vento e mare localmente mosso. Intanto, i responsabili dell’area tecnica del Comune di Catania raccomandano alla popolazione la necessaria prudenza e, in particolare l’uso di mezzi a due ruote come moto, motocicli e biciclette. Per eventuali segnalazioni il numero 095/484000 che corrisponde al Centro segnalazione emergenze della Protezione civile comunale, attivo 24 ore su 24 resta a disposizione della cittadinanza.

Secondo le previsioni sono in arrivo precipitazioni intense, in questa fase le aree maggiormente coinvolte dai fenomeni risulteranno le città e province di Catania, Siracusa, Ragusa e la parte di Messina parte ionica; sabato le precipitazioni tenderanno a concentrarsi sul settore settentrionale dell’Isola, interessando anche Palermo e provincia. Quando passerà il vortice ciclonico si assisterà anche a una rapida intensificazione dei venti che si disporranno da Levante.

La prossima settimana sarà caratterizzata da temperature invernali. Durante il weekend la perturbazione sarà seguita da correnti settentrionali che apporteranno un graduale abbassamento delle temperature, favorendo l’arrivo della neve dai 1.000 metri di quota su Madonie, Nebrodi e versante settentrionale dell’Etna. Anche la settimana entrante si preannuncia con aspetti tipicamente invernali; la Sicilia tra mercoledì e giovedì potrà essere interessata da una prima manifestazione artica della stagione.

 

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook