Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

ANDRIA – CATANIA. VINCERE PER CONTINUARE A SOGNARE

ANDRIA – CATANIA.  VINCERE PER CONTINUARE A SOGNARE

Il Catania ad Andria cerca l’impresa per proseguire la marcia di avvicinamento al Lecce. Out Marchese. Chance dal primo minuto per Rizzo.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ANDRIA–CATANIA. VINCERE PER CONTINUARE A SOGNARE –

Mancano poche ore al fischio di inizio (domenica 4 Febbraio ore 16:30) del ventiquattresimo turno del campionato di Serie C- Girone C in cui il Catania di Mister Lucarelli sarà impegnato nella temibile trasferta di Andria.
Archiviata la finestra di mercato di Gennaio nella quale la società, capeggiata dal AD Lo Monaco, ha chiuso diversi colpi importanti in entrata, con gli acquisti di Caccavallo, Rizzo, Porcino e Brodic ed il ritorno di Mark Barisic,il Catania è pronto a scendere nuovamente in campo e proseguire la propria marcia di avvicinamento in classifica nei confronti della capolista Lecce.

I rossoazzurri sono reduci dalla fondamentale vittoria ottenuta tra le mura amiche contro la Virtus Francavilla. Gara importantissima che, sebbene vinta con molta sofferenza, ha consentito agli etnei di non perdere ulteriore terreno nei confronti dei salentini. Ancora una volta la squadra di Lucarelli dovrà affrontare un match importante scendendo in campo con in mente il risultato del Lecce, impegnato in casa contro il Catanzaro con due ore d’anticipo (14:30) rispetto alla squadra dell’elefante. È chiaro, quindi, che l’aspetto mentale ed il risultato che arriverà da Lecce rappresenteranno gli elementi cardine della partita, giocata contro una Fidelis Andria in ottimo stato di forma e salute, come dimostrano i sette punti ottenuti nelle ultime 3 partite, che hanno permesso ai ragazzi di Mister Aldo Papagni di risalire in classifica e portarsi ad un solo punto di distanza dalla zona salvezza.

Al Degli Ulivi di Andria, sarà nuovamente disponibile, dopo aver scontato un turno di squalifica il capocannoniere Davis Curiale, elemento ormai imprescindibile dell’undici di Lucarelli, capace di dare profondità alla manovra e garantire i giusti movimenti di finalizzazione alla squadra. Nella lista dei 21 convocati stilata da Mister Lucarelli sono presenti tutti i nuovi acquisti, ad esclusione di Caccavallo infortunatosi nel match di lunedì sera. Per Antonio Porcino e Fran Brodic si tratterà invece della prima convocazione con la casacca rossoazzurra. Assente invece Giovanni Marchese a causa di problemi di lombosciatalgia. Ci si aspetta invece una grande accoglienza per Ramsey Aya, ex capitano dell’Andria e grande ex del match.

Sarà una partita scorbutica e nervosa, ma per continuare a sognare l’aggancio nei confronti del Lecce sarà necessaria una prova di forza da parte del Catania, apparso un po’ in calo da un punto di vista fisico nel match di lunedì scorso, ma in grado comunque di mantenere alta la concentrazione per il raggiungimento dei tre punti.
I precedenti non sorridono ai rossoazzurri. Il bilancio infatti delle sette partite disputate al Degli Ulivi di Andria vede i padroni di casa in netto vantaggio con 3 vittorie e tre pareggi a fronte di un solo successo etneo, risalente a quasi 30 anni fa, datato 6 maggio 1990. I tre pareggi, invece coincidono con le più recenti apparizioni conclusesi tutte con il risultato di 0-0.Questo dunque è il trend che Lodi e compagni dovranno tentare di interrompere tentando di conseguire una vittoria fondamentale e necessaria per continuare ad alimentare la rincorsa sul Lecce, con la speranza che i pugliesi, proprio nel giorno d’inizio delle festività Agatine, lascino qualche punto per strada.

I Convocati del Catania:

Portieri: Pisseri, Martinez.

Difensori: Aya, Blondett, Bogdan, Esposito, Manneh, Semenzato, Tedeschi.

Centrocampisti: Biagianti, Bucolo, Di Grazia, Fornito, Lodi, Mazzarani, Porcino, Rizzo.

Attaccanti: Barisic, Brodic, Curiale, Ripa.

Probabili Formazioni:

Fidelis Andria (3-5-2):
Maurantonio, Celi, Rada, Quinto, Tiritiello, Esposito, Matera, Piccinni, Di Cosmo, Lattanzio, Croce.

Allenatore: Aldo Papagni

 

Catania (3-5-2):
Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Semenzato, Biagianti, Lodi, Rizzo, Mazzarani, Ripa, Curiale.

Allenatore: Cristiano Lucarelli

Arbitro: Vincenzo Fiorini (Frosinone)

Stadio: Degli Uliti, Andria

Fischio di Inizio: 16:30

Luca Milazzo

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook