Archiviato in | Spettacolo, Teatro

TUTTO ESAURITO PER CHRISTIAN E SATINE: UNA STORIA D’AMORE A PARIGI

TUTTO ESAURITO PER CHRISTIAN E SATINE: UNA STORIA D’AMORE A PARIGI

La regista, assieme al suo staff e alla sua Compagnia, è riuscita a cogliere il cuore della storia: l’amore, che si scontra con l’invidia, con la sete di potere, di denaro, sfociando nel desiderio di cambiare se stessi.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

TUTTO ESAURITO PER CHRISTIAN E SATINE: UNA STORIA D’AMORE A PARIGI –

Il lato più sensuale e scandaloso di Parigi è stato portato in scena dalla Compagnia dell’Idiota, fondata da Valentina Spampinato, che ha debuttato domenica 28 gennaio al Teatro ABC di Catania con un riadattamento del famosissimo musical Moulin Rouge, che ha visto la stessa Valentina Spampinato, Francesco Attardi, Carla Basile, Letizia Scuderi dirigere vari performer – Bruno Gatto, Ilenia Giuffrida, Danilo Arena, Gabriele Vitale, Rosario Rizzo, Vincenzo Santangelo, Agnese e Federica Contarino, Giacomo Fratantoni, Nicoletta Seminara-  per portare sul palcoscenico la magia della sala da ballo che scandalizzava i conservatori dell’epoca; la magia di una storia d’amore dalla sfumatura tragica ma ironica allo stesso tempo… quella che potremmo definire una storia ambientata tra realtà e sogno in cui è impossibile non respirare l’allegria, il divertimento, ingredienti tipici del Moulin Rouge.
Satine (Ilenia Giuffrida), star della storia del Moulin Rouge, si innamora grazie a un disastroso equivoco dello squattrinato scrittore Christian (Bruno Gatto) a scapito del Duca (Danilo Arena) che, tra gli intricati imbrogli dei componenti del Moulin Rouge, si ritrova solo con la sua invidia.
I due giovani amanti, però, non saranno liberi di vivere la loro storia d’amore, perché separati da un evento nefasto: la morte prematura della bella ballerina.
La regista, assieme al suo staff e alla sua Compagnia, è riuscita a cogliere il cuore della storia: l’amore, che si scontra con l’invidia, con la sete di potere, di denaro, sfociando nel desiderio di cambiare se stessi. Valentina Spampinato è riuscita a creare un musical innovativo, grazie a un incastro di balli a ritmo di can can, canti che rendono il tutto più brioso, seppur il finale non sia tra i più felici.
Il pubblico non è rimasto insensibile alla bravura di questi giovani artisti: lo spettacolo è stato gradevole, coinvolgente tanto da suscitare emozioni profonde nella parte recondita dell’anima. La morale? L’amore supera ogni cosa.

Eleonora Bellina

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook