Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

TROVATO IN AUTO CON UN PROIETTILE CONFICCATO IN TESTA

TROVATO IN AUTO CON UN PROIETTILE CONFICCATO IN TESTA

Trovato il corpo di un uomo di 64 anni in via Giuffrida Castorina a Catania. Dai primi rilevamenti l’arma usata era sua. Gli investigatori pensano a un probabile suicidio.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

TROVATO IN AUTO CON UN PROIETTILE CONFICCATO IN TESTA –

L’uomo era seduto lato passeggero di una Fiat Panda, trovato morto per un colpo di pistola alla testa. Il 64enne è stato trovato all’interno dell’auto in via Giuffrida Castorina, a Catania, in una zona dove sono in corso dei lavori per la realizzazione della bretella destinata ad alleggerire il traffico del Tondo Gioeni.

L’arma usata era di proprietà della vittima, che la deteneva legalmente. L’ipotesi che gli inquirenti privilegiano è quella del suicidio. Sul luogo del ritrovamento del cadavere la polizia scientifica sta effettuando i rilievi del caso mentre è già operativo il personale della squadra mobile e del commissariato Borgo Ognina per le reperire indizi e testimonianze.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook