Archiviato in | Musica, Spettacolo

PEZZALI, NEK E RENGA IN CONCERTO AL PAL’ART DI ACIREALE

PEZZALI, NEK E RENGA IN CONCERTO AL PAL’ART DI ACIREALE

Due ore e mezza di spettacolo con una scaletta da brividi. È partito da Bologna il tour che vede insieme Max Pezzali, Nek e Francesco Renga. Unica data siciliana il 3 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

PEZZALI, NEK E RENGA IN CONCERTO AL PAL’ART DI ACIREALE –

Un tour a tre stelle per Max Pezzali, Nek e Francesco Renga insieme sul palco per la prima volta con un tour dalle grandi emozioni. Start inziale il 20 gennaio a Bologna e tra non molto, esattamente il 3 febbraio unica tappa, anche nella nostra splendida isola, al Pal’Art Hotel di Acireale. I tre grandi artisti interpreteranno a tre voci i successi delle loro carriere venticinquennali, un pezzo di storia della musica insomma, colonna sonora di intere generazioni, reinterpretati in versioni inedite e non solo. La scaletta del tour contemplerà due ore e mezza di successi selezionati dal repertorio dei tre artisti, con esibizioni a tre, duetti e performance soliste.

Da “Duri da battere”, la canzone che ha dato vita al progetto, ad “Hanno ucciso l’uomo ragno”, passando per i grandi classici come “Lascia che io sia”, “Meravigliosa”, “Gli anni”, “Se non avessi te”, “Nessun rimpianto”, “Se telefonando”, “Angelo”, “Lascia che io sia”, “Una canzone d’amore”. Ad accompagnare il trio una band d’eccezione: Fulvio Arnoldi (chitarre e tastiere), Stefano Brandoni (chitarra), Davide Ferrario (chitarra e tastiere), Luciano Galloni (batteria), Ernesto Ghezzi (tastiere), Chicco Gussoni (chitarra), Enzo Messina (tastiere), Lorenzo Poli (basso) e Dj Zak. I biglietti per il Pal’Art Hotel di Acireale possono essere acquistati su internet e nel circuito di prevendite abituale. 75,00 (tribuna numerata I settore), 70,00 (parterre gold, acquistato esclusivamente su ticketone.it con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”), 49,00 (gradinata non numerata), 38,00 (parterre in piedi). Infoline: 0957167186.

Elisa Petrillo

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook