Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

AUTO SI RIBALTA. MUORE UNA DONNA, GRAVE IL MARITO

AUTO SI RIBALTA. MUORE UNA DONNA, GRAVE IL MARITO

Il tragico incidente è avvenuto a Palagonia al bivio Canalotto. L'uomo che si trovava alla guida della vettura, avrebbe perso il controllo del mezzo poi l’impatto. La moglie sarebbe morta sul colpo, mentre lui è stato trasferito in gravi condizioni all'ospedale Cannizzaro di Catania.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

AUTO SI RIBALTA. MUORE UNA DONNA, GRAVE IL MARITO –

L’incidente mortale si è verificato all’altezza di Palagonia al bivio Canalotto. Questa mattina una giovane coppia a bordo di una vettura viaggiava verso la Catania-Gela. Per cause ancora da accertare, l’uomo che si trovava alla guida, avrebbe perso il controllo del veicolo poi l’impatto. La moglie sarebbe morta sul colpo, mentre lui è stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro di Catania.  Per cause ancora da accertare, il veicolo su cui viaggiava la giovane donna, insieme al marito che era alla guida, si è ribaltato. Sul luogo del sinistro, oltre ai soccorsi, i carabinieri di Palagonia assieme a alla polizia municipale del luogo. Si pensa che il ferito sia di Palagonia e abbia 28 anni. l’uomo è stato trasferito in elisoccorso al pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania, dove è arrivato in codice rosso con un politrauma. In base alle prime informazioni non sarebbe ancora pericolo di vita. In questi minuti è sottoposto a terapia e accertamenti.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook