Archiviato in | Conferenze, Incontri

CONCORSO GIORNALISTICO “STORIE DI SICILIA” – I VINCITORI

CONCORSO GIORNALISTICO “STORIE DI SICILIA” –  I VINCITORI

Prima Edizione del Concorso giornalistico “Storie di Sicilia: racconti, inchieste, reportage” con il patrocinio dell’Assostampa Sicilia.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CONCORSO GIORNALISTICO “STORIE DI SICILIA” –  I VINCITORI –

Sabato 20 gennaio presso la Sala E7 Assostampa del Centro Congressi “Le Ciminiere” di Catania, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della Prima Edizione del Concorso giornalistico “Storie di Sicilia: racconti, inchieste, reportage”, promosso da SiciliAntica con il patrocinio dell’Assostampa Sicilia.

Dopo gli interventi di Daniele Lo Porto, Segretario Assostampa Catania, di Simona Modeo, Presidente Regionale di SiciliAntica, di Pippo Virgillito, Vicepresidente Provinciale di SiciliAntica e di Giambattista Condorelli, Presidente di SiciliAntica – Sede di Catania, la Giuria,  composta dai giornalisti Daniele Lo Porto, Enrico De Cristoforo, Isabella Di Bartolo e dallo scrittore Domenico Seminerio, ha proclamato i vincitori:

Anna Di Leo per la sezione RACCONTI con il racconto “All’ombra dei cipressi. Passeggiata al Gran Camposanto di Messina

Stefano Agnello per la sezione INCHIESTE con l’inchiesta “Bellezza e degrado del patrimonio archeologico di contrada Santa Panagia

Pietro Spedale per la sezione REPORTAGE con il “Foto-reportage sulla necropoli realmese di Calascibetta (EN)

I vincitori hanno ricevuto un premio in denaro. A tutti i concorrenti è stato consegnato un attestato di partecipazione. Al termine della cerimonia di premiazione gli intervenuti sono stati allietati dall’esibizione del coro polifonico “Arsis Vocal Ensemble” di Lentini, diretto dal M° Alida Balcone.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook