Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MUORE NELL’INCENDIO DELLA PROPRIA ABITAZIONE

MUORE NELL’INCENDIO DELLA PROPRIA ABITAZIONE

Forse il malfunzionamento della caldaia potrebbe essere una delle cause della tragedia che si è consumata a Bivona comune in provincia di Agrigento. Ha perso la vita un cinquantaseienne che viveva da solo nella sua abitazione.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

MUORE NELL’INCENDIO DELLA PROPRIA ABITAZIONE –

Muore nell’incendio. Salvatore Cocchiara 56 anni è deceduto nell’incendio della propria abitazione di Bivona, comune in provincia di Agrigento. Le fiamme si sono sviluppate poco prima dell’alba in via Marchese Greco. Ancora non è chiara la causa del rogo. L’uomo che viveva da solo non ha fatto in tempo a dare l’allarme. Tra le ipotesi che sono al vaglio degli inquirenti il malfunzionamento della caldaia. Vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e carabinieri sono sul luogo per verificare l’esatta dinamica della tragedia e stabilire eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook