Archiviato in | Musica, Spettacolo

APPLAUSI PER IL CONCERTO DI CAPODANNO AL POLITEAMA

APPLAUSI PER IL CONCERTO DI CAPODANNO AL POLITEAMA

Il concerto di Capodanno segna l’inizio dell’anno ‘Palermo capitale italiana della cultura’. La bacchetta del tedesco Alexander Mayer ha dato il benvenuto al 2018. Il direttore d’orchestra viennese ha diretto l’Orchestra Sinfonica Siciliana al Politeama per l’attesissimo incontro musicale.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

APPLAUSI PER IL CONCERTO DI CAPODANNO AL POLITEAMA –

Tanti applausi per il concerto di Capodanno in stile Viennese al teatro Politeama di Palermo. Tutto esaurito già quasi una settimana prima, la Fondazione ha deciso l’allestimento di un maxi-schermo in piazza Ruggero Settimo per potere seguire in diretta e con un’acustica fedelissima, grazie a venti microfoni sistemati in palcoscenico, il concerto di Capodanno.
Il concerto ha segnato l’inizio di Palermo capitale italiana della cultura. Per il sovrintendente dell’Oss, Giorgio Pace ha espresso la sua soddisfazione per il successo della manifestazione: «Siamo onorati di avere dato il la con un magnifico concerto che ha fatto registrare il record di incassi».
il Maestro tedesco Alexander Mayer con la sua bacchetta ha dato il benvenuto al 2018. Il direttore d’orchestra viennese ha diretto l’Orchestra Sinfonica Siciliana che si è tenuto al Politeama Garibaldi il 1° gennaio 2017. Il concerto fuori abbonamento ha eseguito il programma tipico dei concerti delle capitali centro europee con musiche di Josef, Joahnnn ed Eduard Strauss e ancora, Amilcare Ponchielli, Josef Lanner, Franz von Suppè. Lo spettacolo graditissimo dal pubblico presente che ripetutamente ha applaudito gli artisti che hanno concesso tre bis con l’immancabile marcia di Radetzky e il Can can che ha chiuso l’esibizione.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook