PRIMA SEDUTA ARS, PAPALE PRESIEDERÀ L’ASSEMBLEA

PRIMA SEDUTA ARS, PAPALE PRESIEDERÀ L’ASSEMBLEA

Presiederà la prima seduta dell’Assemblea in qualità di deputato più anziano, si tratta dell’ex sindaco di Belpasso appartenente al gruppo di Forza Italia. I delegati segretari saranno i neo eletti più giovani: Luigi Genovese (Forza Italia) ed Elena Pagana (M5s).

Print Friendly, PDF & Email

 

 

PRIMA SEDUTA ARS, PAPALE PRESIEDERÀ L’ASSEMBLEA –

Alfio Papale, 66 anni, Forza Italia, sarà il deputato più anziano a presiedere la prima seduta della nuova Assemblea Regionale Siciliana. Ricopriranno il ruolo di segretari i due deputati più giovani: Luigi Genovese, 21 anni di Fi, ed Elena Pagana, 26 anni del M5s.

Il neo Presidente, Nello Musumeci stabilirà la data della seduta della XVII legislatura dopo avere ricevuto da Palazzo dei Normanni l’avvenuta ricezione delle proclamazioni di tutti i deputati eletti. La prima seduta dovrà tenersi entro 20 giorni dalla proclamazione dell’ultimo dei 70 deputati eletti. Nel corso dellla prima seduta, i deputati eleggeranno il presidente dell’Ars e poi i membri dell’Ufficio di presidenza: due vice presidenti (uno vicario), tre deputati-questori e i segretari. Poi, entro i successivi 5 giorni, si dovranno costituire i gruppi parlamentari e solo dopo si procederà alla votazione delle liste per le commissioni parlamentari.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook