Archiviato in | Mostre, Musei

MUSEUM&FASHION APRE LE PORTE RIVISITANDO 60ANNI DI CAROSELLO

MUSEUM&FASHION APRE LE PORTE RIVISITANDO 60ANNI DI CAROSELLO

La mostra è ideata da Edoardo Sciré e curata dalla nota stilista Marella Ferrera, la quale, oltre alle impareggiabili collezioni di moda, ha coordinato l’allestimento di oggetti particolari risalenti agli anni ’60 e ispirati al periodo del famoso ‘carosello’ pubblicitario.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

MUSEUM&FASHION APRE LE PORTE RIVISITANDO 60ANNI DI CAROSELLO –

Inaugurata la mostra ‘60 anni-Carosello: Lenci, gonfiabili e ritornelli’ allestita presso il Museum&Fashion di via Museo Biscari a Catania che resterà aperta fino al 31 dicembre. L’esposizione  ideata da Edoardo Sciré e curata dalla nota stilista Marella Ferrera, la quale, oltre alle impareggiabili collezioni di moda, ha coordinato l’allestimento degli oggetti risalenti agli anni ’60 e ispirati al periodo del famoso ‘carosello’ pubblicitario.

I personaggi di un recente passato: Calimero, Susanna tutta panna, Topo Gigio, la Mucca Carolina, Carmencita, Mariarosa e tanti altri ancora, entravano attraverso la televisione nelle case degli italiani, portando sorrisi e spensieratezza in una nazione impegnata a ricostruire la propria identità.

E questi sorrisi e spensieratezza sono stati rievocati con l’esposizione dei prodotti più famosi pubblicizzati negli anni d’oro della nostra economia: dalla tempera originale del più noto dei cosiddetti siparietti del Carosello del 1962 del regista-scenografo palermitano Manfredo Manfredi, messo in mostra da Floriana Taurelli, figlia di Cesare Taurelli, alla rarissima collezione di Carlo Luigi Tranchina… e, ancora, pupazzi, in molteplici forme (figurine e adesivi), materiali in plastica e ceramica, hanno allestito la storica sala espositiva, mentre nel locale dedicato ai video si proiettavano filmati degli sketch televisivi (interpretati da famosi attori dell’epoca) che animavano i caroselli e per ben vent’anni hanno colorato i sogni dei più piccoli richiamando alla memoria i “ritornelli” che tutt’oggi canticchiamo volentieri.

Eleonora Bellina

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook