Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INCIDENTE MORTALE SULLA SIRACUSA-CATANIA

INCIDENTE MORTALE SULLA SIRACUSA-CATANIA

La tragedia è avvenutala nella galleria San Demetrio. Un uomo di 41 anni è deceduto in seguito alle ferite riportate. Era di Catania e viaggiava su un'utilitaria investita da un furgone. La polizia indaga sulle cause e sulle eventuali responsabilità.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

INCIDENTE MORTALE SULLA SIRACUSA-CATANIA –

Nel primo pomeriggio di oggi, sull’autostrada Siracusa-Catania si è verificato un tragico incidente all’interno della galleria San Demetrio, poco dopo lo svincolo per Lentini.  Secondo una prima ricostruzione il sinistro ha causato la morte di un’automobilista di 41 anni originario di Catania. Lo stesso per motivi ancora da accertare avrebbe perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiava e sarebbe poi stato investito in pieno da un furgone che sopraggiungeva.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale e il personale del 118, che dopo aver apprestato le prime cure e considerate le condizioni dell’uomo, emerse subito gravissime, hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso che si è però rivelato vano poichè l’uomo è spirato prima dell’arrivo dell’elicottero. Il conducente del furgone è stato invece trasferito all’ospedale di Lentini avendo riportato ferite poco gravi. Sono in corso le indagini per accertare l’esatta dinamica del grave sinistro stradale e stabilire eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook