Archiviato in | Politica, Politica Regionale

DI MAIO CANCELLA CONFRONTO CON RENZI IN TV: “NON È COMPETITOR”

DI MAIO CANCELLA CONFRONTO CON RENZI IN TV: “NON È COMPETITOR”

Di Maio scrive su facebook: «Il Pd è politicamente defunto. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd» e aggiunge: «a breve ci sarà una direzione del Pd dove il suo ruolo sarà messo in discussione».

Print Friendly, PDF & Email

 

 

DI MAIO CANCELLA CONFRONTO CON RENZI IN TV: “NON È COMPETITOR” –

Luigi Di Maio dai risultati delle elezioni siciliane, in un post su facebook scrive: «Il Pd è politicamente defunto. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd», poi aggiunge: «a breve ci sarà una direzione del Pd dove il suo ruolo sarà messo in discussione». E ancora: «Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione».

Continua Di Maio dopo i primi risultati dello scrutinio alle Regionali in Sicilia: «Siamo la prima forza politica del Paese e abbiamo tenuto testa alla grande all’accozzaglia del centrodestra e superato ampiamente quella che sarebbe formata da centro sinistra e sinistra secondo le proiezioni attuali».

Sempre il pentastellato aggiunge: «A neutralizzare il Rosatellum sarà il voto dei cittadini. Possono andare contro la Costituzione, ma non contro il voto dei cittadini. Siamo l’unica vera grande forza politica del Paese». Di Maio spiega: «A quello che leggo oggi sui giornali in interviste di esponenti Pd, non sappiamo neanche se Renzi sarà il candidato premier del centro sinistra. Anzi, secondo le ultime indiscrezioni riportate dai media, a breve ci sarà una direzione del Pd dove il suo ruolo sarà messo in discussione. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd. Combattiamo contro l’indifferenza che genera l’astensione». Subito dal Pd non si fa attendere la replica di Matteo Richetti portavoce del Pd che risponde a chi gli chiede di commentare la scelta di Luigi Di Maio di cancellare il confronto tv con Matteo Renzi: «E’ talmente ridicolo che ogni commento rovinerebbe questa commedia».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook