Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

NUOTA IN PISCINA E MUORE

NUOTA IN PISCINA E MUORE

La tragedia è avvenuta in una piscina-palestra catanese. Un ingegnere russo di 31 anni ha perso la vita forse a causa di un'embolia.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

NUOTA IN PISCINA E MUORE –

In circostanze ancora da chiarire, un ingegnere russo di 31 anni è deceduto mentre nuotava nella piscina della palestra Virgin a Catania. Allertati i Carabinieri, sono intervenuti sul luogo mentre la magistratura ha disposto l’autopsia. In bocca alla vittima sono state trovate tracce di sangue. Si sospetta che la morte sia stata causata da una embolia.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook