Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

RICORDATE A LAMPEDUSA LE VITTIME DEL MARE

RICORDATE A LAMPEDUSA LE VITTIME DEL MARE

In testa al corteo il presidente del Senato Pietro Grasso e la ministra della Pubblica istruzione Valeria fedeli, insieme al sindaco Totò Martello e alle maestranze dell’isola.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

RICORDATE A LAMPEDUSA LE VITTIME DEL MARE –

Il presidente del Senato Grasso e la ministra Fedeli, sono a Lampedusa per la cerimonia a ricordo del naufragio del 2013 dove morirono 368 migranti. La celebrazione con la marcia che da piazza Castello si concluderà alla Porta d’Europa è iniziata con più di un’ora di ritardo, a causa della pioggia.
In testa al corteo il presidente del Senato Pietro Grasso e la ministra della Pubblica istruzione Valeria fedeli, insieme al sindaco Totò Martello e alle maestranze dell’isola, hanno preso parte alla marcia. Tantissimi i giovani delle scuole dell’isola con i cittadini di Lampedusa. E’ prevista nelle prossime ore l’uscita in mare di imbarcazioni che deporranno fiori e una ghirlanda sul luogo del naufragio che nel 2013 costò la vita a 368 migranti.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook