SCIACCA, SEGRETARIO PD CONTESTA CARTELLONI ELETTORALI DEL SUO PARTITO

SCIACCA, SEGRETARIO PD CONTESTA CARTELLONI ELETTORALI DEL SUO PARTITO

«Nei manifesti non diciamo la verità – replica il segretario locale, Michele Catanzaro - Il messaggio sugli ospedali è falso».

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SCIACCA, SEGRETARIO PD CONTESTA CARTELLONI ELETTORALI DEL SUO PARTITO –

Non piacciono al Partito democratico di Sciacca (Agrigento) i propri manifesti elettorali per le prossime elezioni regionali. Uno in particolare, ossia quello che vanta come un successo già raggiunto: «Ospedali e pronto soccorso più efficienti».
Il segretario locale, Michele Catanzaro, ha detto pubblicamente che si tratta di un «messaggio in conflitto con la verità, uno slogan che arriva in un momento in cui l’area di emergenza dell’ospedale Giovanni Paolo II ha scarsa disponibilità di medici, e non solo in quel reparto. E, per di più, quei pochi in organico sono costretti a turni di lavoro disumani, mentre i corridoi del pronto soccorso sono affollati di persone abbandonate a se stesse in attesa di essere visitate». Secondo Catanzaro in conclusione: «il Pd deve lanciare messaggi chiari e corrispondenti alla realtà. Questo non lo è, i cittadini protestano, e con slogan del genere noi fatichiamo a farci guardare in faccia dalla gente».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook