Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ACI TREZZA, TRAGICO INCIDENTE, MUORE SETTANTENNE

ACI TREZZA, TRAGICO INCIDENTE, MUORE SETTANTENNE

Già nella sera si vociferava di condizioni di salute «molto serie». Poi la conferma del decesso di un uomo anziano. Ma l’esatta dinamica dell’incidente è ancora da confermare. In sella al mezzo a due ruote sarebbe stato un giovane.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ACI TREZZA, TRAGICO INCIDENTE, MUORE SETTANTENNE –

Un uomo, 70 anni è deceduto a causa di un incidente stradale la cui dinamica non è ancora chiara. Nel sinistro stradale è rimasto coinvolto un mezzo a due ruote guidato, a quanto pare, da un ragazzo. Il fatto è accaduto ieri sera ad Aci Trezza poco dopo le ore 21, fuori dal centro abitato, in via Livorno, sulla strada statale 114, luogo che si trova al confine con la frazione acese di Capo Mulini, in cui si trovano numerosi attraversamenti pedonali non del tutto sicuri, specie nelle ore buie. Già ieri sera fonti dei servizi di soccorso parlavano di ‘una situazione molto seria’. Dove è avvenuto il sinistro si era formata un gruppo di persone che commentavano l’accaduto. Sul posto sono intervenute due ambulanze, una delle quali medicalizzata, e i carabinieri della locale stazione e una pattuglia di polizia municipale. Sulla statale si è formata una lunga coda di veicoli che si è creata e gli agenti si prodigano a far procedere le auto, in alternanza, in una sola direzione di marcia. I rallentamenti si sono protratti fino a tarda sera. Sono in corso le indagini per verificare l’esatta dinamica dell’incidente e stabilire eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook