Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SBARCANO NELLE SPIAGGE DELL’AGRIGENTINO

SBARCANO NELLE SPIAGGE DELL’AGRIGENTINO

Migranti sbarcano nella spiaggia di Torre Salsa nell'agrigentino. Un barcone con un centinaio di persone a bordo riesce a sfuggire alla guardia costiera e dopo aver seminato i militari sono sbarcati indisturbati nella battigia di Torre Salsa.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SBARCANO NELLE SPIAGGE DELL’AGRIGENTINO –

Barcone con migranti, il secondo nel giro di neanche 24 ore, è riuscito ad approdare nel tratto di costa fra Siculiana Marina e Torre Salsa, nell’agrigentino. La imbarcazione fatiscente, in questo caso – segnalata alla centrale operativa da un motopeschereccio è stata intercettata da due motovedette della Guardia costiera e nonostante un inseguimento è riuscita ad allontanarsi grazie a manovre azzardate che hanno impedito l’affiancamento.
Gli extracomunitari, fra i quali minorenni e donne, forse un centinaio, ma sul numero non c’è certezza, giunti a pochi metri dalla costa sono riusciti a scappare. Quaranta, tutti maghrebini, sono stati intercettati e fermati dai carabinieri, polizia e Guardia di finanza. Il barcone, 11 metri, è stato sequestrato dal personale della Capitaneria di porto per essere ormeggiato a Porto Empedocle.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook