Archiviato in | Politica, Politica Regionale

REPUBBLICANI SOSTENGONO LAGALLA ALLA REGIONE

REPUBBLICANI SOSTENGONO LAGALLA ALLA REGIONE

Il segretario del partito repubblicano Currò assieme al gruppo dirigente promuove con fiducia la candidatura dell'ex Rettore dell’università di Palermo.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

REPUBBLICANI SOSTENGONO LAGALLA ALLA REGIONE –

Il segretario regionale del Partito Repubblicano Italiano, Pietro Currò, in una nota inviata sostiene assieme al suo gruppo politico la candidatura del professore Roberto Lagalla alla presidenza della Regione. Nel comunicato: “La situazione politica attuale impone che ogni energia e le migliori risorse ideali della Sicilia vengano impegnate nella definizione di un reale progetto di cambiamento che consenta di guardare con gioia e speranza al futuro della nostra terra”. Continua Currò ricordando un’affermazione di Giovanni Spadolini del 1981 e aggiunge: «Ritengo che sia giusto rialzare il nesso tra Cultura e Politica, oggi che avanza nel Paese un soffio dissacratore dei partiti, considerati come appartenenti ad un ordine dei valori inferiore. E’ un soffio di rifiuto e di contestazione della Politica che io condanno aspramente, perché la politica, invece, la colloco, con Croce e ancor prima con Machiavelli, come attività completa dell’uomo». Sempre nella nota stampa si legge che: «In forza di queste premesse confortate dal lucido pensiero di Giovanni Spadolini il coordinamento regionale del PRI siciliano, riunito a Palermo, ritiene che Idea Sicilia promossa e fondata dal professore Roberto Lagalla possa contribuire in maniera determinante proprio a ‘rialzare il nesso tra cultura e politica’ unendo competenze e  professionalità alla partecipazione democratica ed all’ascolto dei territori per costituire le premesse idonee sulle quali fondare il progetto innovativo e credibile di rilancio per uno sviluppo possibile e duraturo della Sicilia. Ed il candidato governatore non può che esserne la sintesi e l’interprete».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook