Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SINDACO SALVA CONCITTADINO DAL SUICIDIO

SINDACO SALVA CONCITTADINO DAL SUICIDIO

Il fatto è capitato nel comune di Scaletta Zanclea, una persona per problemi economici si è recato dal sindaco della cittadina per esporre i suoi problemi a un certo punto colto dalla disperazione ha provato a buttarsi giù dalla finestra.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SINDACO SALVA CONCITTADINO DAL SUICIDIO –

Gianfranco Moschella, sindaco del comune di Scaletta Zanclea in provincia di Messina, durante un colloquio avuto nel suo ufficio al palazzo di città con un suo concittadino con problemi economici è intervenuto evitando che il suo interlocutore portasse a termine il tentativo di togliersi la vita.
Il 62enne dopo aver esposto i suoi problemi in un momento di disperazione ha aperto la finestra della stanza del sindaco che si trova al primo piano dell’edificio comunale scavalcandola. Il sindaco prontamente è intervenuto, lo ha afferrato per i polsi chiedendo aiuto, subito sono intervenuti alcuni impiegati e i carabinieri che lo hanno soccorso.
Il primo cittadino molto preoccupato ha detto: «Quanto accaduto oggi in municipio è l’emblema di un grave disagio sociale. Con l’aggravante che parliamo di un comune in dissesto e che non ha nemmeno disponibilità in bilancio per far fronte a tali situazioni».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook