COMUNE CATANIA, GIORGIANNI È IL NUOVO ASSESSORE AI LL.PP.

COMUNE CATANIA, GIORGIANNI È IL NUOVO ASSESSORE AI LL.PP.

Bianco ha scelto Michele Giorgianni. L'ex presidente di Multiservizi sarà l'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Catania. Il sindaco: «ha tirato fuori dalla crisi la società salvando centinaia di posti di lavoro».

Print Friendly, PDF & Email

 

 

COMUNE CATANIA, GIORGIANNI È IL NUOVO ASSESSORE AI LL.PP. –

Michele Giorgianni è il nuovo assessore ai Lavori pubblici del Comune di Catania. La nomina è stata vagliata dal sindaco Enzo Bianco che in merito alla sua scelta ha spiegato: «E’ stato per quasi tre anni al vertice della Catania Multiservizi operando con competenza ed equilibrio, tirandola fuori dalla crisi e salvando centinaia di posti di lavoro”. Oltre ai Lavori pubblici le altre deleghe assegnate sono Infrastrutture e grandi opere, Servizi cimiteriali, Protezione civile, Risparmio energetico, Catania città sicura. Giorgianni, avvocato 42 anni di Catania, ha maturato una notevole esperienza collaborando a vario titolo con diverse amministrazioni comunali e numerosi enti; è stato presidente di Catania Multiservizi dal novembre 2013 al settembre 2016.
Il neo assessore soddisfatto ha ringraziato il sindaco: «Sono orgoglioso di questo incarico. E’ motivo di grande orgoglio raccogliere l’eredità di un assessore come Luigi Bosco. Sono consapevole che il lavoro sarà tanto e che le linee di finanziamento attivate potranno realmente cambiare il volto di Catania, quindi non lesinerò energie affinché tutto questo vada a compimento». In conclusione il primo cittadino ha aggiunto: «Abbiamo completato la squadra di governo con un’altra figura di alto profilo».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook