Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

VOLONTARI DEI VIGILI DEL FUOCO SCOPERTI PIROMANI

VOLONTARI DEI VIGILI DEL FUOCO SCOPERTI PIROMANI

Pompieri ausiliari provocavano incendi per guadagnare 10 euro l'ora, la polizia ha denunciato 15 persone che risultano essere indagate.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

VOLONTARI DEI VIGILI DEL FUOCO SCOPERTI PIROMANI –

La vicenda è avvenuta a Santa Croce Camerina comune in provincia di Ragusa. Scoperti volontari dei vigili del fuoco i quali, appiccavano il fuoco e simulavano richieste di soccorso al 115 per guadagnare 10 euro all’ora, quanto lo Stato paga per questi lavori. Un’intera squadra di 15 pompieri ausiliari indagata per truffa, questa è l’accusa contestata dalla polizia di Ragusa. Alcuni di loro dovranno rispondere anche di incendio.
Arrestato il capo del gruppo e posto ai domiciliari. L’operazione è stata denominata “Efesto” e le indagini sono state avviate dopo una segnalazione del comando dei vigili del fuoco, che aveva notato delle anomalie sul numero di interventi effettuati da una squadra rispetto alle altre.
Secondo l’accusa, il gruppo di 15 volontari dei vigili del fuoco era in servizio nel distaccamento di Santa Croce Camerina, appiccava incendi e lanciava falsi allarmi alla sala operativa del 115 per percepire ingiuste somme di denaro.
Gli investigatori della squadra mobile di Ragusa attraverso accurate indagini hanno scoperto che il capo del gruppo durante il turno come volontario si assentava, con la complicità dei colleghi, per andare con il suo furgoncino ad appiccare incendi. Successivamente la squadra usciva con l’autobotte a spegnere le fiamme e guadagnare lo ‘straordinario’.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook