Archiviato in | Spettacolo, Teatro

OMAGGIO A PIRANDELLO CON ‘LUMIE DI SICILIA’ E ‘I GALLETTI DEL BOTTAIO’

OMAGGIO A PIRANDELLO CON ‘LUMIE DI SICILIA’ E ‘I GALLETTI DEL BOTTAIO’

Gli spettacoli prodotti dal Teatro stabile per la rassegna catanese “estate in città” si tengono nella sala della corte del Castello Ursino di Catania in omaggio al grande scrittore e drammaturgo nel centocinquantenario della sua nascita.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

OMAGGIO A PIRANDELLO CON ‘LUMIE DI SICILIA’ E ‘I GALLETTI DEL BOTTAIO’ –

In omaggio al grande scrittore e drammaturgo nel centocinquantenario della sua nascita il Teatro Stabile di Catania ha organizzato una rassegna teatrale dal titolo, “novelle per un anno” dedicata al famoso scrittore siciliano Luigi Pirandello all’interno della manifestazione “estate in città”. Gli spettacoli si tengono nella sala della corte del Castello Ursino di Catania.  Il quinto e ultimo ciclo da martedì1 al 3 agosto con Lumie di Sicilia e I galletti del bottaio. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21 (posto unico € 7,00). Adattamento e regia sono firmati da Angelo Tosto, costumi di Riccardo Cappello, luci di Salvo Orlando. Nomi di spicco per il nutrito cast che annovera Giorgia Boscarino, Alessandra Costanzo, Silvio Laviano, Gaia lo Vecchio

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook