Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CALDO ANCORA PER POCO

CALDO ANCORA PER POCO

In Sicilia temperature in calo già da lunedì, anche 8-10 gradi meno.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CALDO ANCORA PER POCO –

L’anticiclone nordafricano rilevato in questo weekend con temperature che in alcuni casi hanno sfiorano i 40 gradi, ha le ore contate. La calura è stata rilevata in particolar modo al Centro-Sud e in Emilia e i meteorologi prevedono che da lunedì, la colonnina di mercurio sarà in calo un po’ ovunque. Gli esperti meteo prevedono che entro mercoledì si avrà un calo termico anche di 8-10 gradi al Centro Sud e sulle isole, mentre lunedì si registrerà una fase molto instabile al Nord con temporali anche forti. Pare che dall’inizio della prossima settimana, rilevano anche i tecnici meteo, l’alta pressione africana dovrebbe arretrare, per lasciare posto sul Mediterraneo centrale a una circolazione di bassa pressione associata ad aria più fresca.
Quindi, tra domenica e lunedì potrebbe manifestarsi una fase instabile al Nord con qualche temporale che raggiungerà lunedì anche il Centro, e martedì in maniera lieve arriverà anche al Sud. Secondo gli esperti, I venti provenienti dal Nord Europa porranno fine momentaneamente all’ondata di caldo intenso che ha colpito la penisola e le isole. Qindi, le temperature torneranno un pò dovunque su valori normali stagionali. L’afa potrebbe però tornare nel prossimo fine settimana.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook