Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

GELOSIA, TAGLIA L’ORECCHIO A TRENTENNE TUNISINO

GELOSIA, TAGLIA L’ORECCHIO A TRENTENNE TUNISINO

Troppi sguardi a sua moglie, parcheggiatore abusivo aggredito in strada. Ancora ricercato il marito geloso.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

GELOSIA, TAGLIA L’ORECCHIO A TRENTENNE TUNISINO –

La vittima è un tunisino di 30 anni che è parcheggiatore abusivo nella zona della stazione centrale a Palermo. Rivolgeva insistenti sguardi alla moglie, il marito molto geloso ha deciso di punirlo staccandogli un orecchio. L’assalto è avvenuto davanti a tanti automobilisti.  L’aggressore, 45 anni, aveva affrontato il posteggiatore la scorsa settimana, tra i due c’era stato un violento litigio. Ieri sera il marito infastidito ha preso un coltello e ha reciso l’orecchio all’uomo che guardava troppo sua moglie.
I coniugi abitano nella stessa strada dove il tunisino svolge la professione di posteggiatore abusivo. La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e medicata in ospedale mentre il marito geloso è ricercato dalla polizia.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook