Archiviato in | Incontri, Sicilia in Cucina

CHICCHI RISO E UVA DI SICILIA: ECCO COME TI REINVENTO L’ARANCINO

CHICCHI RISO E UVA DI SICILIA: ECCO COME TI REINVENTO L’ARANCINO

Cinque chef si confronteranno ai fornelli sposando la tradizione enogastronomica siciliana e l’innovazione della cucina contemporanea.

Al via la terza edizione di Chicchi, riso e uva di Sicilia, in programma giovedì 13 luglio a Masseria Carminello, Valverde (Ct).
Cinque chef si confronteranno ai fornelli sposando la tradizione enogastronomica siciliana e l’innovazione della cucina contemporanea. Saranno presenti i migliori chef di Sicilia e non, che dal vivo realizzeranno le loro singolari interpretazioni dell’arancino unendo la tradizione della ricetta ai prodotti DOP delle proprie città. Tutto accompagnato da etichette del territorio in abbinamento agli arancini preparati: Amaro Ménnula, Cantine Patria, Cantine Bonfiglio, Cantina Cottanera, Cantina Bedduviddi.
Ospiti di questa terza edizione sono lo chef Vincenzo Santalucia che presenterà L’Arancina al ragù di tonnara; lo chef Masaki Kuroda osa con Quel porco dell’arancino; lo chef Salvatore Vicari propone Arancina d’Oriente; la chef stellata Marianna Vitale opta per il Mondo Sud; mentre lo chef Simone Strano preparerà Ricotta gelsi pistacchio e limone.
L’obiettivo di questo evento è la valorizzazione dei nostri prodotti resi ancor più speciali dalla creatività di importanti cuochi del panorama siciliano e nazionale. – spiegano Antonio Rosano e Giovanni Samperi, titolari della Masseria Carminello e della bottega Beddu Viddi e organizzatori della serata – Abbiamo sempre creduto nelle iniziative di confronto, conoscenza e valorizzazione del nostro territorio e dei suoi prodotti”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook