Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

RAI, TROINA È IL NUOVO RESPONSABILE DELLA REDAZIONE CATANESE

RAI, TROINA È IL NUOVO RESPONSABILE DELLA REDAZIONE CATANESE

Guglielmo Troina, storica firma della TGR Sicilia è stato nominato Vicecaporedattore. Al collega, gli auguri di buon lavoro dalla redazione di informaSicilia per il rilevante incarico ricevuto.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

RAI, TROINA È IL NUOVO RESPONSABILE DELLA REDAZIONE CATANESE –

La Redazione di Catania della Rai, dal primo luglio ha un nuovo responsabile, Guglielmo Troina che è stato nominato Vicecaporedattore. La nomina a Catania fa parte di un più vasto pacchetto di nomine che ha interessato la Redazione Regionale della RAI a Palermo. Nominati inoltre Vicecaporedattori, Rino Cascio e Alessandra Pinello; capiservizio, Domenico Cangemi e Alfredo Conti.
Troina, firma storica della TGR, si trova in RAI dal 1989, nel corso degli anni ha seguito come inviato speciale i più importanti avvenimenti siciliani, ad esempio il G7 2017 di Taormina. Con la nomina di un nuovo Vicecaporedattore a Catania la RAI, conferma il ruolo importante della Redazione catanese che, con i suoi cronisti, occupa una funzione centrale dell’informazione in Sicilia ed è da sempre in prima linea per raccontare con chiarezza e trasparenza le vicende che accadono nell’isola.
Ribadiamo gli auguri di buon lavoro al collega Troina, da parte della redazione di informaSicilia.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook