Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CARA MINEO, PROTESTA DEI MIGRANTI PER TROPPE RESTRIZIONI

CARA MINEO, PROTESTA DEI MIGRANTI PER TROPPE RESTRIZIONI

I migranti ospiti del Cara di Mineo bloccano la Catania-Gela per contestare l'applicazione delle norme di sicurezza. Le nuove regole comprendono anche il divieto di cucinare negli alloggi e vendere merce all'interno della struttura.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CARA MINEO, PROTESTA DEI MIGRANTI PER TROPPE RESTRIZIONI –

Migranti in protesta occupano la strada adiacente al Cara a Mineo(Ct). Sono più di duecento i gli ospiti del Centro accoglienza di Mineo dove è in corso un corteo di protesta e il blocco della strada statale Catania-Gela. I manifestanti contestano l’applicazione di norme di sicurezza all’interno della struttura.
Le regole da rispettare sono state stabilite da una recente riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza convocato dalla Prefettura di Catania e che si è svolto nella Procura di Caltagirone. Durante il tavolo tecnico è stato disposto l’applicazione di un maggiore rispetto delle ‘regole’ all’interno del Cara, come il divieto di cucinare negli alloggi o la vendita di merce nella stessa struttura.
L’applicazione delle regole ha provocato la reazione dei migranti che si trovano nel Centro accoglienza richiedenti asilo più grande d’Europa, che al momento ospita oltre tremila persone.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook